Degustazioni e visite in cantina virtuali, ma non solo.

Movimento Turismo del Vino quest’anno propone l’ edizione di Cantine Aperte di maggio, adattandola alla situazione attuale. Non poteva essere altrimenti, visto che MTV dal 1993 si impegna a promuovere l’ accoglienza enoturistica di qualità e la cultura del vino, mettendo in contatto diretto appassionati e realtà produttive. Le normative scaturite per fronteggiare l’ emergenza Covid-19  e il distanziamento sociale ancora imposto, da settimane impediscono ciò che fino a poco fa abbiamo dato per scontato e non ci permettono di continuare su quella strada. Per non interromperla, ma adeguarla alle necessità del momento, ecco che nasce Cantine Aperte Insieme.

Quando e come si terrà?

Sabato 30 e domenica 31 maggio.Per due giorni, le cantine di varie regioni porteranno virtualmente nei loro spazi clienti e appassionati. Condividendo vigneti, bottaie, sale degustazione, presentazioni e wine tasting attraverso i social.

Per rendere il tutto più partecipativo, ecco che entra in gioco iorestoacasa.delivery, piattaforma creata sempre nell’ emergenza, per offrire ai cittadini consegne a domicilio di vario genere. In questa occasione ciascuna cantina proporrà i suoi pacchetti, proponendo solo bottiglie o abbinandole ad esperienze. Con delivery o asporto direttamente presso le aziende scelte.

Come funziona iorestoacasa.delivery?

Il portale è semplice e intuitivo. Ha un filtro di ricerca in base al CAP, ma anche uno per categoria. Selezionando come categoria “Cantine e vino” si possono visionare tutte quelle in lista. Dalle 122 di martedì, oggi alle 13,00 erano 174  e sicuramente aumentaranno nei prossimi giorni. Alcuni vini e pacchetti si possono acquistare direttamente, altri rimandano a piattaforme diverse per l’ acquisto, come Vinicum, il sito o l’ email dell’ azienda stessa.

Non conoscendo Vinicum e pensando ad un eventuale acquisto per partecipare alle degustazioni virtuali, ho chiesto loro informazioni per capire le tempistiche e potervi dare più informazioni possibili. Velocissimi e cortesi nella risposta, mi hanno detto che per avere la consegna garantita per il 30, l’ ordine va fatto entro la settimana corrente.

Mi hanno anche offerto un codice sconto del 15% extra sulle promozioni in corso. Per me e per voi, valido fino al 30.06 inserendo VNCLARA nella sezione dedicata del carrello. (Non è un codice affiliato)

Cantine Aperte Insieme 30/31 maggio 2020 in collaborazione con iorestoacasa.delivery

Ma quali sono le aziende che parteciperanno a Cantine Aperte Insieme?

Capire questo per parlarvene oggi non è stato così semplice, per due motivi. Perché è proprio in questi giorni che Movimento Turismo del Vino sta raccogliendo le adesioni e perché, sempre negli ultimi giorni, qualcosa è cambiato.

Come faccio a saperlo?

Trattandosi di un’ iniziativa pensata per mantenere il contatto tra cantine e winelover, ma anche per dare un aiuto concreto alle realtà vitivinicole, mi sembra giusto che ognuno cerchi di sostenere la propria regione prima di tutto. Quindi, nell’ ottica di proporvi questo articolo con qualche giorno di anticipo rispetto all’ iniziativa, ma non trovando info sulle cantine a me vicine, ho contattato il Movimento Turismo del Vino Emilia Romagna per saperne di più.

Inizialmente non ho avuto risposta per un problema di contatti e mail non aggiornati. Ma ieri, grazie alla mediazione della Segreteria del Movimento Turismo del Vino, ho avuto tempestivamente tutte le informazioni relative alla mia regione. Direttamente dalla Presidente Antonella Breschi Perdisa, che ringrazio ancora anche qui.

Molto cortesemente mi ha comunicato che viste le nuove normative previste dal Decreto per la nostra regione, le aziende vitivinicole potranno organizzare anche visite a piccoli gruppi, sempre nel rispetto delle regole vigenti. Per questo, l’ idea di limitare tutto al virtuale, adesso lascia la possibilità di creare uno spazio anche reale.

Nei prossimi giorni le cantine inizieranno a condividere programmi e iniziative. Non mancheranno aggiornamenti da parte mia sulle proposte dell’ Emilia Romagna prima del 30 maggio.

Parlando invece di Italia, ecco alcuni esempi da iorestoacasa.delivery.

Dall’ elenco già citato prima ho notato aziende molto interessanti come Nino Negri, Scacciadiavoli e la celeberrima Ferrari. Mi ha fatto piacere trovare Cantina Castello Monaci a Salice Salentino, una realtà con interessanti proposte di soggiorno con wine experience. La stavo valutando qualche mese fa per il pernottamento in concomitanza con Vinoway Wine Selection 2020, evento enologico che si sarebbe dovuto tenere proprio questo maggio a Castello Monaci.

Vi segnalo poi con piacere alcune cantine con cui ho già avuto modo di entrare in contatto. Colonnara, di cui vi ho raccontato la serata degustazione da Tajamare. D’ Araprì, che ho visitato a giugno scorso e di cui parleremo sicuramente anche qui sul blog, ma di cui già sul mio profilo Instagram potete vedere alcune foto.

Cantina D'Araprì San Severo Puglia Moroder, azienda marchigiana, che è stata la mia prima visita in cantina durante il Corso di Primo Livello AIS, quando ancora Invinovenustas non esisteva. E l’ Azienda Agraria Guerrieri con cui ho avuto una piacevole chiacchierata durante una degustazione e ho ancora un arrivederci in cantina in sospeso da troppo tempo.

Facendo l’ ultimo check ho notato anche Basilisco e Feudi di San Gregorio, che con piacere ricollego alle masterclass durante la Milano Wine Week. Ma come dicevo poco fa, chissà quante altre se ne aggiungeranno.

Masterclass Basilisco MWW 2019Movimento Turismo del Vino Toscana, Umbria e Trentino Alto Adige stanno già promuovendo le loro iniziative da qualche giorno, così come alcune singole realtà. Invito a fare lo stesso anche le altre regioni/cantine, perché se in questo caso è ancora più importante il filtro dei social e del web, ormai sono piattaforme imprescindibili per organizzare tutte le attività. Anche le prossime di Cantine Aperte.

Cantine Aperte infatti non ha solo un appuntamento a maggio.

Si propone in altre vesti durante l’ anno. Si può partecipare a Cantine Aperte in Vendemmia a settembre/ottobre, a Cantine Aperte a San Martino in novembre (7/11.2020) e l’ ultimo appuntamento è a dicembre, con Cantine Aperte a Natale. Occasione in cui lo scorso 8 dicembre ho visitato la cantina Enio Ottaviani, come già ho raccontato. Non sono Cantine Aperte però, perché il prossimo appuntamento in ordine cronologico sarà Calici di stelle dal 2 al 16 agosto 2020, che vedremo se e come come dovrà adattarsi.

Per ora pensiamo a Cantine Aperte Insieme. Voi parteciperete? Vi consiglio di seguire i social di Movimento Turismo del Vino e delle vostre cantine preferite per restare aggiornati sugli sviluppi dei prossimi giorni. Se siete già a conoscenza di alcuni appuntamenti virtuali o meno e volete segnalarmeli, fatelo, sarà un piacere per me condividerli. E perché no, partecipare ad alcuni virtualmente, per brindare insieme! Nella mia zona infatti non ci sono cantine aderenti e visto che mi sembra ancora presto per spostarsi verso l’ Emilia, sto organizzando il mio programma, web edition.

Se vi fa piacere vi invito a leggere anche :

IL MIO PRIMO FESTIVAL FRANCIACORTA

MASTERCLASS, CHE PASSIONE

COMUNICARE IL VINO IN QUESTO MOMENTO

Intanto vi aspetto su Instagram, o se preferite su FB, in attesa di ritrovarvi per il prossimo articolo.

A presto

Lara

Write A Comment