Finalmente ci siamo, In vino venustas è online e da oggi ha la sua nuova dimensione! Un contenitore in divenire, al cui interno troverete racconti di aziende ed esperienze, storie di produttori, impressioni su eventi enologici o visite in cantina, ma anche approfondimenti sul vino. Zone vitivinicole, metodi di produzione, vitigni e le più varie tematiche legate a questo mondo, saranno il focus. Non mancheranno gli abbinamenti cibo vino, occasione per presentarvi ristoranti, enoteche o agriturismi.

Ci sarà un’ attenzione particolare verso le realtà al femminile. Nel ricercarle e nel proporvi le più interessanti e stimolanti. Un tocco femminile, ma non solo, riguarderà il binomio wine & beauty, dove vinoterapia, enocosmesi e le strutture che le propongono, saranno protagoniste. Si parlerà anche di singoli vini nello specifico, ma sempre all’ interno del racconto di un progetto, non come rigide degustazioni.

L’ intento è di creare una realtà il più possibile interattiva, a cui possa prendere parte chi si senta coinvolto e abbia voglia di partecipare! Una piattaforma dedicata al vino per chiunque lo apprezzi, senza bisogno di titoli o etichette. Se vi andrà, scopriremo insieme la bellezza, la gioia, l’ eleganza e la felicità che c’è nel vino. “Venustas” in latino significa tutto questo e per me, niente come il vino, riesce a renderla concreta.

Un sito in cui potrò fissare i momenti più interessanti del mio percorso nel mondo del vino, arricchendoli di spunti che la quotidianità potrà offrirmi. Eh sì, perchè In vino venustas in fondo sono io:Lara, di Riccione, blogger, ma anche Sommelier AIS da luglio 2019. Una presentazione super sintetica, ma se volete, nella sezione “Chi Sono” trovate qualcosa in più.

Lara In vino Venustas blogger sommelier AISInvinovenustas è un sito fortemente voluto, che ho sempre percepito come necessità. Infatti anche se questo tipo di piattaforma ormai sta perdendo rispetto ad altri social, io la trovo ideale per chi ama approfondire. Sono in ritardo di qualche mese rispetto ai miei piani, perché avrei voluto crearlo appena diplomata. Ma lo ammetto, ho avuto paura. Ho pensato di non avere ancora abbastanza argomenti per poter proporre un sito interessante e ho preferito aspettare.

Mi è bastato però partecipare ad alcuni eventi e tutto è cambiato. La voglia di degustare, visitare, confrontarmi, studiare e conoscere è cresciuta, allontanando l’ insicurezza. La prima intuizione era quella giusta. Il mio percorso nel mondo del vino, per quanto all’ inizio e tutto da scrivere, era da condividere. E quindi eccoci qui, con passione, umiltà e tanta voglia di fare! Consigli, suggerimenti, richieste, tutto è concesso. Sentitevi liberi di interagire. Anzi, iniziate a dirmi cosa ve ne pare!

I contenuti credo che in un certo senso si organizzeranno da soli un po’ alla volta. Per il lancio di oggi ho pensato di proporvi quattro articoli in modo da farvi capire meglio la mia intenzione. Gli argomenti non mancano, così come le idee e il tempo. Spero che non mancherete nemmeno voi, perché insieme sarà senza dubbio più bello!

Che dire, che l’ avventura abbia inizio!

Intanto vi aspetto su Instagram, o FB se preferite, in attesa di ritrovarvi per il prossimo articolo

A presto

Lara

PS: …Se vi può interessare un contenuto extra mensile, presto anche con qualche sorpresa per voi, iscrivetevi alla newsletter nella sezione appostita (sarà solo una al mese, niente spam tranquilli!)

2 Commenti

  1. Ma che bel blog! adesso me lo guardo tutto. Io amo molto il vino anche se non posso ritenermi un esperta. Mio marito è friulano e spesso, dopo la consueta visita parenti, andiamo sul Collio ad assaggiare qualche buon vino. Mio cognato poi ha una vera passione per i rossi e me ne ha fatti scoprire di notevoli, grazie al suo consiglio abbiamo acquistato uno Schioppettino che aspetta solo l’occasione giusta per essere stappato. Peccato che siamo così lontane avremmo potuto brindare all’apertura del tuo blog ;-). Un saluto e a prestissimo. Cris

    • In vino venustas Rispondi

      Ciao Cris, Grazie!!! Pensa che il Friuli è una delle regioni che mi incuriosisce di più, lo troverai leggendo l’ approfondimento del “Chi sono”. Lo Schioppettino è un’ ottima scelta, quando mi è possibile scelgo sempre di degustarlo. Al momento per l’ apertura, possiamo solo brindare virtualmente, ma chissà che in futuro non troveremo il modo di recuperare e brindare davvero. Un caro saluto a te e un abbraccio

Lascia un commento